Knowledge Structures and Metadata

Le strutture di conoscenza possono essere presentate in tecnologie dell’informazione, per esempio Googles Knowledge Graph o Facebooks Open Graph. Ciò permette l’automazione nell’approccio con conoscenze (Knowledge Engineering). Questo trend diventa uno strumento importante per comporre la conoscenza e per ottimizzare i processi di lavoro intensivi di conoscenza in imprese. L’uso di tecnologie semantiche su strutture di conoscenza consente di concepire ed offrire applicazioni più intelligenti. A questo punto vogliamo offrire una consulenza, una mediazione ed un networking per l’impegno di strutture di conoscenze assistite dai computer.

Metadati sono dati che descrivono le raccolte di dati strutturati e non strutturati, come per esempio documenti e biblioteche di documenti. Offrono una possibilità di comporre paesaggi di conoscenza e di fare così implicito utile delle conoscenze esistenti. Metadati possono essere assegnati in progetto di tassonomia/ontologia, con un aperto vocabolario (Folksonomy) o anche per una combinazione di entrambi. Mentre in biblioteche ed in grandi database la tassonomia viene già assegnata da tanto, la definizione di un modello di metadati e l’impegno di Enterprise ontologie è spesso ancora un campo nuovo per le imprese. Anche qui potrebbero essere raccolte e scambiate nuove esperienze.

Per questo invitiamo persone interessati dell’economia, dell’amministrazione e della ricerca di porsi in contatto con noi.

Swiss Informatics Society SI
TO: KSM, Special Interest Group of the SI

__________________________

Presidente:
Prof. Dr. Edy Portmann (University of Berne)
Finanza:
Dr. Michael Kaufmann (FIVE Informatics/Kalaidos FH)
PR/Events organisazione:
Dr. Gwendolin Wilke (FHNW)
Membro del comitato:
Prof. Dr. Ulrich Reimer (FHSG)
Administrazione:
Michelle Ballmer (University of Berne – IWI / Dept. Information Management)